Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Utente: Bardamu1991

Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Nickname
Bardamu1991
Medaglia d'argento
Età
25
Sesso
Città
La Garenne-Rancy
Nome
Ugo Stille




Scopri tutti i voti di Bardamu1991
Tutti i Commenti e i Voti di Bardamu1991
pag.  1  2  3  4  5  6  7  8  9  10   PIÙ VECCHI
Film: Il padre d'Italia 12 Marzo ore 10:01
voto al film:   7

*errata corrige*: non un'opera prima, quella di Mollo, ma un secondo lungometraggio (dopo "Sud è niente", 2013).
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Il padre d'Italia 12 Marzo ore 01:04
voto al film:   7

Primi piani dolaniani, regia ben calibrata e buona la sceneggiatura, che non si chiude nel modo più semplice: l'opera prima di Mollo si smarca da tanti prodotti incolori nostrani e, grazie all'amalgama Ragonese-Marinelli (quest'ultimo sempre bravo, in un ruolo che ricorda quello del suo personaggio in 'Tutti i santi giorni'), propone una pellicola fresca e vibrante.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Vi presento Toni Erdmann 9 Marzo ore 10:29
voto al film:   7

Film: L'avenir 5 Marzo ore 02:36
voto al film:   7

Nella cullante melodia dei Fleetwoods, alla fine, sta tutta l'essenzialità di una pellicola che narra semplicemente la vita, nelle sue evoluzioni quotidiane. E sa farlo bene.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: American Honey 1 Marzo ore 02:00
voto al film:   7

Arnold si concentra sugli insetti: così piccoli, indifesi e apparentemente senza scopo, come la protagonista. Un road movie d'impatto, girato in un inusuale 4:3, con notevoli movimenti di camera e notevole colonna sonora (brividi sui Raveonettes). Uno spaccato sull'America. Un'espressione continua di malinconia latente. Il finale troppo frettoloso.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: T2 Trainspotting 1 Marzo ore 01:54
voto al film:   6,5

C'erano, in sala, sessantenni che nel '96 avevano quarant'anni, cinquantenni che ne avevano trenta, quarantenni che ne avevano venti, trentenni che, allora, erano ragazzi, o poco più. C'ero io che l'ho visto a diciotto (ma percepisco trascorsi, comunque, quattro lustri). C'erano i medesimi doppiatori di sempre, anche loro, medesime le voci. C'era il tempo che non c'è più. Non c'era chi non c'è più davvero.
Un sequel che non impallidisce rispetto al primo volume, ma che rimane un bagno di solo intrattenimento per due ore (Danny Boyle il solito virtuoso), scadendo un po' nella retorica nel monologo "aggiornato" di Renton.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Hiroshima, mon amour 22 Febbraio ore 23:49
voto al film:   7,5

Film: Manchester by the Sea 18 Febbraio ore 00:54
voto al film:   7,5

Film: Moonlight 16 Febbraio ore 15:37
2
voto al film:   7

Apprezzabilissimo per regia, fotografia e musiche (soprattutto nelle puntatine di Barbara Lewis e Caetano Veloso), 'Moonlight', pellicola essenziale nei modi, non travolge appieno emozionalmente, pur muovendosi su tematiche forti. Palese l'influenza di Wong kar-wai, in sequenza che citano con reverenza In the mood for love, e non solo.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Smetto quando voglio 16 Febbraio ore 00:38
voto al film:   6,5

Film: Elle 16 Febbraio ore 00:37
voto al film:   7

Film: Arrival 11 Febbraio ore 20:54
1
voto al film:   7,5

Film tanto intimo e umano, altro che fantascienza.
E sulla Terra viene nessuno perché già sa, l'alienus, che sarebbe tutto vano, dannoso e incomunicabile. (7+)
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Lion - La strada verso casa 11 Febbraio ore 20:39
voto al film:   7

Film: Allied - Un'ombra nascosta 11 Febbraio ore 20:39
voto al film:   6,5

Film: Jackie 5 Febbraio ore 17:43
voto al film:   7,5

Maestosa e bellissima, la Portman, che tratteggia in modo impeccabile la controversa personalità dell'ex consorte di JFK. E Larraìn mi ricorda sempre più il grande Inarritu per quanto eclettico e quanto comunque riuscito è il suo cinema.
I (pochissimi) limiti di 'Jackie' sono tutti intrinseci al genere, che è un biopic e che non permette divagazioni. Ma il regista cileno aveva già dimostrato, col recente 'Neruda', di saper maneggiare materie simili con un tocco personale di spessore: accade anche stavolta, mediante il buon copione di Oppenheim e le giuste scelte di montaggio; soprattutto, i film di Larraìn sono sempre tanto gradevoli a vedersi, per regia, composizione degli spazi e colori (qui spiccano i costumi).
Auguri a Natalie per un'altra statuetta.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: La battaglia di Hacksaw Rid... 5 Febbraio ore 17:01
voto al film:   6,5

Film: La La Land 29 Gennaio ore 10:05
1
voto al film:   7

Troppo hype, tra Golden Globe e nomination agli Oscar, di un buon film e nulla più: la trama inconsistente è tenuta in piedi dallo sfarzo generale (scenografia, colori, la bella musica originale), ma è debole anche il messaggio. E Ryan Gosling è il solito pesce lesso.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Jules e Jim 29 Gennaio ore 02:05
voto al film:   8

Film: La vita possibile 29 Gennaio ore 02:04
voto al film:   5,5

Film: Indivisibili 29 Gennaio ore 02:04
voto al film:   6

Film: Silence 29 Gennaio ore 02:04
voto al film:   7

Film: Il cliente 11 Gennaio ore 21:45
voto al film:   7

Film: Captain Fantastic 10 Gennaio ore 01:08
1
voto al film:   7,5

Meravigliosa splendida utopia.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Tomboy 9 Gennaio ore 13:24
voto al film:   7

Film: Spartacus 9 Gennaio ore 13:24
voto al film:   6,5

pag.  1  2  3  4  5  6  7  8  9  10   PIÙ VECCHI
 » FILM AL CINEMA
 » TOP 50
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©