Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival Civita Cinema

Recensione:

Scrivi un Commento COMMENTA Vota il film VOTA Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
titolo originale
nazione
anno
regia
genere
durata / note n.d. / B/N

Recensione “”

La recensione del film “” non è disponibile.
Commenti del pubblico



Ultimi commenti e voti
Medaglia di Bronzo (72 Commenti, 75% gradimento) yanquiuxo Medaglia di Bronzo Giovedì 23 Marzo 2017 ore 21:30
voto al film:   7,5

Medaglia d'Argento (171 Commenti, 75% gradimento) Bardamu1991 Medaglia d'Argento Mercoledì 20 Gennaio 2016 ore 03:30
voto al film:   7

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) CitizenKane Domenica 1 Novembre 2015 ore 01:34
voto al film:   8

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) Marcolino93 Venerdì 12 Giugno 2015 ore 10:45
voto al film:   8,5

Utente di Base (5 Commenti, 40% gradimento) Rosy Domenica 15 Febbraio 2015 ore 20:52
voto al film:   8,5

Medaglia d'Argento (106 Commenti, 59% gradimento) cartillo Medaglia d'Argento Giovedì 1 Maggio 2014 ore 12:16
voto al film:   8,5

Medaglia di Bronzo (77 Commenti, 64% gradimento) Hal9K Medaglia di Bronzo Giovedì 20 Marzo 2014 ore 23:28
voto al film:   8

Medaglia d'Oro (232 Commenti, 60% gradimento) critone Medaglia d'Oro Mercoledì 15 Gennaio 2014 ore 23:19
5
voto al film:   8,5

Bellissimo. Con Le Onde del Destino (Breaking the waves) ha inizio il processo di vivisezione dei personaggi e dell'umanità de parte di Lars von Trier. Bess non è psicotica. Ella è buona, di quella bontà che porta a sacrificare sé stessi per gli altri, per quelle persone - e non pure per quelle parole - che si amano. Questa bontà, tuttavia, viene seviziata dal male che alberga negli uomini, nel marito paralizzato Ian, negli anziani del paese, nei clienti e nei carnefici di Bess. La vita di Bess e il suo sacrificio per un miracolo che salvi (e che salverà) il suo amato marito, contro le ipocrisie e le convenzioni dei puritani scozzesi, insensibili dinanzi all'uomo che soffre, insensibili dinanzi alla morte, insensibili dinanzi alle campane che suonano a festa in cielo. N.B. L'interpretazione di Emily Watson è straordinaria.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (12 Commenti, 10% gradimento) marcopecs Domenica 3 Novembre 2013 ore 19:26
voto al film:   7,5

Medaglia d'Oro (264 Commenti, 70% gradimento) mimma Medaglia d'Oro Mercoledì 12 Giugno 2013 ore 12:43
4
voto al film:   9

Film di straordinaria potenza e impatto emotivo. La forza strabordante dell'amore come atto di fede, assoluta, che si autoimpone il sacrificio e chiede il miracolo. Vibranti e intense si vivono dilatate sul grande schermo le emozioni dei personaggi al cospetto di una società algida e inumana nel suo religioso moralismo. Molte sono le affinità tematiche con "il sospetto" che ho visto prima; ma in effetti come potrebbe essere diversamente, dato che Von Trier è maestro dell'altro regista? Chi può vada a ricercare entrambi i films: meritano grandemente
Ti è piaciuto il commento?  
News sul film “”
 Rassegna Giovanna d'Arco nel cinema d'autore all'Alphaville Rassegna Giovanna d'Arco nel cinema d'autore all'Alphaville  (10 Gennaio 2012)
Ultime Schede

Leggi l'intervista a per “
Flash non disponibile
Copyright 2018 ©