Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Questa notte è ancora nostra

Scrivi un Commento COMMENTA Vota il film 2 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Questa notte è ancora nostra
titolo originale Questa notte è ancora nostra
nazione Italia
anno 2007
regia Luca MinieroPaolo Genovese
genere Commedia
durata 98 min.
cast N. Vaporidis (Massimo) • M. Bruno (Andrea) • I. Spada (Maria) • V. Izumi (Jing) • M. Mattioli (Marco Cirulli) • F. Califano (Franco Cicchilitti)
sceneggiatura L. MinieroP. GenoveseF. BrizziM. MartaniM. BrunoC. Laudani
musiche D. SilvestriM. Filardo
montaggio A. Lucidi
uscita nelle sale 19 Marzo 2008
media voti redazione
Questa notte è ancora nostra Trama del film
Massimo ha 25 anni e molti amici, fra cui Andrea. Di lavoro fa il "cassamortaro" nella ditta di pompe funebri del padre. Il suo sogno è incidere un disco con la sua band. Ci sarebbe un discografico pronto ad investire in loro ma occorre una voce femminile e non una voce qualunque, ci vuole qualcosa di esotico...

Recensione “Questa notte è ancora nostra ”

a cura di Glauco Almonte  (voto: 5)
La coppia Paolo GenoveseLuca Miniero porta sullo schermo l’ultima operazione commerciale (per ora) del cinema italiano: quando si parla di crescita, rispetto alla tendenza degli ultimi anni del secolo scorso, lo si deve in parte alla qualità di alcuni registi e attori dell’ultima generazione, in parte a produzioni di questo genere capaci di competere al botteghino (spesso superandoli) con i blockbuster americani.
Pluri-sceneggiato (gli accreditati sono otto, tra i quali Fausto Brizzi che con la regia di “Notte prima degli esami” ha aperto il filone al quale anche questo film appartiene), il risultato è purtroppo quello previsto, una sceneggiatura imbarazzante, nella quale troppe mani tolgono invece di aggiungere.
L’inizio, con la citazione dai “Blues Brothers”, è quasi promettente: “Questa notte è ancora nostra” punta sull’ironia e, anche se spesso è dozzinale, riesce in quest’intento. Il buio cala su tutti gli altri intenti – incasso a parte – con una sequela di banalità che si estende da ogni breve dialogo, dai pretesti per le gaffes al messaggio generale del film, che viene addirittura ribadito sui titoli di coda: abbasso il razzismo e i pregiudizi. Bene, si poteva anche cercare di dirlo meglio, magari tra le righe di un bel film.
Il rapporto tra Massimo e Jing è quanto di meno reale si possa immaginare, aspetto troppo comune alle commedie di questo tipo: non si amano, non si rispettano, non pensano al partner ma solo a se stessi, vedono l’altro solo come conclusione del loro percorso di maturazione, come un pesce rosso vinto al Luna Park. Il rapporto non esiste, esiste solo lo stare insieme che si verifica se è rispettata la parità di comportamento, ovvero tutti e due bugiardi e colpevoli o nessuno dei due.
Vaporidis fa quello che può, cercando di prendere in giro il proprio personaggio, ed è ammirevole l’intento di non trasformarsi in Scamarcio (cosa che invece ha provato a fare Muccino jr: nessuno dei due ne ha le possibilità, bravo Nicolas a capirlo prima di sbagliare). Gli altri gli ruotano attorno come macchiette, e se Califano non sa di nulla, Maurizio Mattioli è senza dubbio la marcia in più di tutto il baraccone.
Non può bastare, e infatti non basta. Il film se ne va via, piatto, inespressivo.
L’unica profondità in cui ci si può immergere è quella della poltrona, se si sceglie un buon cinema.
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (9 Commenti, 44% gradimento) Nenne Venerdì 8 Febbraio 2013 ore 10:50
voto al film:   4,5

Utente di Base (3 Commenti, 66% gradimento) Epo11 Domenica 15 Aprile 2012 ore 19:13
voto al film:   4,5

News sul film “Questa notte è ancora nostra ”
Questa notte è ancora nostra  Gli aquiloni sbancano il Box Office Gli aquiloni sbancano il Box Office  (31 Marzo 2008)
Ultime Schede
Non c'è più religione
Perfetti sconosciuti
Sei mai stata sulla Luna?
La scuola più bella del mondo
Tutta colpa di Freud
Un boss in salotto
Una famiglia perfetta
Benvenuti al Nord
Immaturi - Il viaggio
Immaturi
La banda dei Babbi Natale
Benvenuti al Sud
Questa notte è ancora nostra
COMPRA
IL DVD
Compra il Dvd Questa notte è ancora nostra
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©